Ecipar Parma
Facebook LinkedIn Contattaci Area Riservata
indietro avanti Ecipar Parma Ecipar Parma Ecipar Parma Ecipar Parma Ecipar Parma
La nostra sede sul territorio LA SEDE
sul territorio
Via G e G Sicuri, 44/a, 43124 Parma
Tel: +39 0521 267011 . Fax: +39 0521 267070
Come arrivare in auto Come arrivare in bus Come arrivare in treno

29/09/2020
FONDARTIGIANATO: nuova scadenza per la richiesta di contributi per progetti di formazione in azienda


Il 15 ottobre 2020 scade il termine ultimo per contattare ECIPAR, l’Ente di formazione del Gruppo CNA Parma, per valutare i fabbisogni formativi dell’impresa ed inoltrare al Fondartigianato la richiesta di contributo.

FONDARTIGIANATO è uno dei mezzi più flessibili ed efficaci per ottenere finanziamenti per realizzare corsi di formazione gratuiti presso le aziende.

L’adesione al Fondo viene effettuata dal consulente che cura le paghe e che si occupa di “girare” al Fondo lo 0,30 che l’azienda versa già all’INPS per ogni dipendente, dunque non è una spesa aggiuntiva e il documento che attesta l’iscrizione al Fondo è il cassetto previdenziale.

ECIPAR si occupa della scrittura e della presentazione del progetto, descrivendo le caratteristiche dell’azienda ed il tipo di corso che l’azienda ha necessità di effettuare. Ottenuta dal fondo l’approvazione della proposta formativa, l’azienda ha un anno di tempo per realizzare il percorso scegliendo i docenti, che possono essere i consulenti di fiducia, la sede, gli orari e le giornate: sarà sufficiente dare comunicazione delle date stabilite e comunicare eventuali annullamenti. Per ottenere i finanziamenti ai percorsi formativi le aziende devono obbligatoriamente essere iscritte a Fondartigianato da prima della presentazione del progetto.

Le lezioni possono trattare argomenti diversi per lo stesso gruppo/aula oppure sottogruppi di dipendenti possono seguire argomenti differenti e devono essere svolte per la maggioranza durante il normale orario di lavoro, per questo l’azienda contribuisce con il mancato reddito non con una somma aggiuntiva da versare, ma semplicemente monetizzando le ore di formazione come se fossero normali ore di lavoro.

Il rapporto economico con i docenti è gestito direttamente da ECIPAR, che successivamente riceverà un rimborso da Fondartigianato, per cui l’azienda non deve anticipare nessuna somma di denaro.

I destinatari sono dipendenti a tempo indeterminato o determinato. Sono ammessi gli apprendisti purché non siano in alta percentuale, mentre sono esclusi i titolari, gli atipici, i soci, i coadiuvanti e gli interinali. In ogni attività è previsto un intervento obbligatorio di delegati dell’ente bilaterale in un numero di ore proporzionale al monte ore complessivo del corso: generalmente da un minimo di 2 ore ad un massimo di 4 ore.

Come documentazione per l’attività formativa l’azienda deve fornire solo alcune dichiarazioni da parte del legale rappresentante (De Minimis, Deggendorf, Dichiarazione impresa beneficiaria) e, al termine del corso, copia delle buste paga dei dipendenti coinvolti.

Per informazioni: Teodora Campanini | 0521/267021 | teodora.campanini@eciparpr.com

 


29/07/2020
Fondartigianato: nuova scadenza dello Sportello Microimprese per la presentazione di percorsi formativi


Fondartigianato ha previsto una nuova scadenza dello sportello microimprese ed offre la possibilità di presentare percorsi formativi che rispondano alle reali esigenze delle aziende.

Si configurano come microimprese tutte le aziende che occupano fino a 9 dipendenti (esclusi gli apprendisti) e possono presentare richiesta di finanziamento tutte le microimprese aderenti a Fondartigianato, che hanno cioè già scelto di destinare lo 0,30 dei contributi versati all’INPS, il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”, per la formazione dei propri dipendenti a Fondartigianato o che si impegneranno a farlo con le paghe del mese di settembre 2020.

I finanziamenti permettono di realizzare la formazione direttamente in azienda, su prodotti/aree tematiche scelte dall’impresa, anche utilizzando propri consulenti/fornitori. I progetti possono riguardare qualsiasi area: Qualità, Innovazione Tecnologica, Informatica, Innovazione Organizzativa, Evoluzione Normativa ecc.

I fondi sono limitati… quindi SEGNALATECI DA SUBITO o entro il 30/08/2020 IL VOSTRO INTERESSAMENTO per non perdere la priorità.

Per qualsiasi approfondimento è possibile contattare ECIPAR Teodora Campanini 0521 267021 teodora.campanini@eciparpr.com

 


13/07/2020
Percorsi Qualifica Acconciatore ed Estetista


Il futuro nelle tue mani!
Ripartono in autunno i percorsi QUALIFICA ACCONCIATORE e QUALIFICA ESTETISTA

Clicca sul percorso di tuo interesse per tutte le info


27/05/2020
Speciale bando COVID Fondartigianato


FONDARTIGIANATO per offrire un aiuto supplementare alle imprese che stanno attraversando un lungo periodo di difficoltà e cambiamento ha emanato un finanziamento straordinario denominato BANDO COVID.

Il finanziamento servirà a contribuire al pagamento della FORMAZIONE necessaria per i DIPENDENTI di aziende GIà ADERENTI (l’adesione, che non comporta costi aggiuntivi, è evidente dal cassetto previdenziale che fornisce chi elabora le buste paga dei dipendenti) o INTENZIONATE AD ADERIRE che hanno in programma di investire per:

- interventi di riorganizzazione dei processi produttivi e di fornitura di servizi, di trasformazione o riconversione dell’attività d’impresa

In particolare:

formazione connessa a interventi di riorganizzazione, ivi compreso il telelavoro e lo smart working, che consentono all’azienda di riprendere rapidamente l’attività produttiva o di servizio, in coerenza con il progressivo rallentamento delle misure di lockdown;

formazione conseguente a scelte più significative di trasformazione o riconversione. dell’attività produttiva o di servizio e conseguente salvaguardia occupazionale mediante riqualificazione professionale del personale in forza.

In questo quadro, andranno privilegiate tutte quelle trasformazioni o riconversioni orientate al potenziamento della produzione di beni, materiali, dispositivi, macchinari, ecc., e della fornitura di servizi del settore sanitario e dei settori riconducibili a quelli indicati nel DPCM del 22 marzo 2020, di produzione di beni di prima necessità e di erogazione di servizi essenziali

- percorsi di formazione per implementare le conoscenze e le competenze dei lavoratori sulle specifiche misure di sicurezza adottate dall’azienda per consentire la ripresa delle attività, che hanno come contenuti.

In particolare:

le misure igienico-sanitarie, da mantenere all’ingresso, all’interno e all’esterno dell’azienda come le attività di pulizia e sanificazione secondo le indicazioni del ministero della salute per prevenire contagio da Covid-19.

le modifiche dell’organizzazione e degli orari di lavoro, delle turnazioni e delle pause, quali misure preventive al contagio da Covid-19;

le misure logistico-organizzative identificate nell'applicazione del Protocollo in azienda, inclusa l'eventuale ridefinizione degli spazi aziendali, dei processi, delle lavorazioni, nonché l'individuazione di opportune soluzioni per garantire il distanziamento fisico o, comunque, la prevenzione/contenimento del contagio da Covid-19,

l’utilizzo corretto dei DPI, all’interno e all’esterno dei luoghi di lavoro, nonché il loro smaltimento, a prevenzione del contagio da Covid-19;

le misure di sicurezza e prevenzione da contagio da Covid-19 da adottare negli interventi tecnici all’esterno dell’azienda (altre imprese, luoghi pubblici o privati) e nelle relazioni con soggetti esterni all’impresa (modalità di accesso dei fornitori, dei clienti, di persone estranee);

gli strumenti, i comportamenti e le regole per affrontare e superare il disagio psico-sociale determinato dalle misure restrittive, di distanziamento sociale e di protezione da contagio da Covid-19;

Chi fosse interessato ad avere più informazioni per partecipare al bando può contattare ENTRO IL 10 luglio 2020 ECIPAR di Parma Scarl  teodora.campanini@eciparpr.com  - 0521/267021

 

 

 







19/05/2020
WENINAR Gratuito


Dal disorientamento alla programmazione

Siamo in guerra?

Quali emozioni? Quali bisogni emergenti?

Che cosa dipende da noi e cosa non
dipende da noi?

Rompere i nostri confini per andare dove?

Come trovare nuovi spazi del possibile con
ciò che è esterno da noi?

 

A queste domande cercheremo di dare una risposta nel webinar gratuito organizzato da ECIPAR PARMA, in collaborazione con Altrementi, che costituirà l’anteprima di un percorso formativo inteso al cambiamento personale e aziendale.

La piazza delle competenze: creare integrazione di tutte le libertà individuali, cercare un nuovo modo di stare nelle relazioni, esplorare percorsi aziendali sfidanti.

Iscriviti al webinar gratuito che si terrà VENERDì 22 maggio 2020 alle ore 17:00, invia la tua richiesta di partecipazione a roberto.andaloro@eciparpr.com entro le 19.00 di giovedì 21 maggio.


 


Prima pagina 1 2 3 4 5  >> Ultima pagina 

NEWSLETTER | ISCRIVITI AL SERVIZIO

Iscrivi al nostro servizio newsletter per rimanere sempre informato sulle attività, i corsi in programmazione, le convenzioni attive e tutte le novità del mondo ECIPAR.

iscriviti subito

Iscrizioni online Iscrizioni online
Net Project